Amministrazione trasparente

Gli uffici di segreteria sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00

Dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Il ricevimento del pubblico si effettua ogni giorno dalle ore 11.00 alle ore 12.00

0721453136

0721414254

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Consiglio di Istituto è composto dal Dirigente Scolastico, dal DSGA e dai rappresentanti dei genitori, dei docenti e del personale ATA.

Viene eletto allo scopo di elaborare e adottare gli indirizzi generali della scuola, nonché di determinare come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico; è presieduto da un genitore.

Provvedimenti degli organi di indirizzo politico

Retribuzioni e CV per incarichi politici
La partecipazione al Consiglio d'Istituto è elettiva, ma priva di retribuzione. Non è prevista la presentazione di alcun curriculum per essere eleggibili, né da parte della componente docenti, né per i genitori degli alunni che svolgono il compito di rappresentanza delle famiglie.

Norma di riferimento

Dlgs 33/2013

Articolo 13, comma 1, lettera a
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le informazioni e i dati concernenti la propria organizzazione, corredati dai documenti anche normativi di riferimento. Sono pubblicati, tra gli altri, i dati relativi:
a) agli organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze;

 

Art. 14 - Obblighi di pubblicazione concernenti i componenti degli organi di indirizzo politico
1. Con riferimento ai titolari di incarichi politici, di carattere elettivo o comunque di esercizio di poteri di indirizzo politico, di livello statale regionale e locale, le pubbliche amministrazioni pubblicano con riferimento a tutti i propri componenti, i seguenti documenti ed informazioni:
a) l'atto di nomina o di proclamazione, con l'indicazione della durata dell'incarico o del mandato elettivo;
b) il curriculum;
c) i compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica; gli importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici;
d) i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti;
e) gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti;
f) le dichiarazioni di cui all'articolo 2, della legge 5 luglio 1982, n. 441, nonché le attestazioni e dichiarazioni di cui agli articoli 3 e 4 della medesima legge, come modificata dal presente decreto, limitatamente al soggetto, al coniuge non separato e ai parenti entro il secondo grado, ove gli stessi vi consentano. Viene in ogni caso data evidenza al mancato consenso. Alle informazioni di cui alla presente lettera concernenti soggetti diversi dal titolare dell'organo di indirizzo politico non si applicano le disposizioni di cui all'articolo 7.
2. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati cui al comma 1 entro tre mesi dalla elezione o dalla nomina e per i tre anni successivi dalla cessazione del mandato o dell'incarico dei soggetti, salve le informazioni concernenti la situazione patrimoniale e, ove consentita, la dichiarazione del coniuge non separato e dei parenti entro il secondo grado, che vengono pubblicate fino alla cessazione dell'incarico o del mandato. Decorso il termine di pubblicazione ai sensi del presente comma le informazioni e i dati concernenti la situazione patrimoniale non vengono trasferiti nelle sezioni di archivio.

Per quanto riguarda gli obblighi di pubblicazione concernenti la dotazione organica e il costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato si rimanda al sito del MIUR, perché le spese per l'organico a tempo indeterminato sono sostenute direttamente dal Ministero.

Norma di riferimento

dlgs 33/2013

Art. 16 - Obblighi di pubblicazione concernenti la dotazione organica e il costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato::1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano il conto annuale del personale e delle relative spese sostenute, di cui all'articolo 60, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nell'ambito del quale sono rappresentati i dati relativi alla dotazione organica e al personale effettivamente in servizio e al relativo costo, con l'indicazione della sua distribuzione tra le diverse qualifiche e aree professionali, con particolare riguardo al personale assegnato agli uffici di diretta collaborazione con gli organi di indirizzo politico.

2. Le pubbliche amministrazioni, nell'ambito delle pubblicazioni di cui al comma 1, evidenziano separatamente, i dati relativi al costo complessivo del personale a tempo indeterminato in servizio, articolato per aree professionali, con particolare riguardo al personale assegnato agli uffici di diretta collaborazione con gli organi di indirizzo politico.

Dirigente Scolastico:  prof. Riccardo Rossini

Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA): Dott. Franco Tommassini

I collaboratori del Dirigente non sono titolari di posizioni organizzative.

Curricula dei dirigenti e dei titolari di posizioni organizzative, redatti in conformità al vigente modello europeo:

Informazioni sulla retribuzione dei dirigenti previste dalla legge 

Riguardo le retribuzione del dirigente scolastico si rimanda al curriculum
Norma di riferimento

dlgs 33/2013

Articolo 10 , comma 8, lettera d

8 - Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente»
d) i curricula e i compensi dei soggetti di cui all'articolo 15, comma 1, nonche' i curricula dei titolari di posizioni organizzative, redatti in conformita' al vigente modello europeo.

Gli uffici di segreteria sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00

Dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Il ricevimento del pubblico si effettua ogni giorno dalle ore 11.00 alle ore 12.00

0721453136

0721414254

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni personali

prof. Riccardo Rossinirossini

Data di nascita - 11/01/1963

Qualifica - Dirigente

 Amministrazione - Liceo Scientifico e Musicale G. Marconi Pesaro

 Incarico attuale - Responsabile Liceo Scientifico e Musicale G. Marconi Pesaro

Tel. ufficio - 0721453136

Fax ufficio - 0721414254

Cell. 3389227204

 Titoli di studio e professionali e esperienze lavorative

  • DIRIGENTE SCOLASTICO del Liceo Scientifico e Musicale Marconi di Pesaro dal settembre 2010.

  • PRESIDENTE REGIONALE Anp Marche dal 2012. VICE PRESIDENTE del Consiglio Nazionale di ANP dal 2015.

  • LAUREA IN ASTRONOMIA (110/110) presso l’Università di Bologna (1988). Tesi e collaborazione con l'università di Bologna nel campo dell'elettronica applicata alla ricerca astronomica.

  • Incarico del consorzio INFM ( ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA DELLA MATERIA) per lo studio di fisica dei materiali presso l'Istituto di Scienze Fisiche dell'Università di Ancona svolgendo inoltre attività didattica e partecipando come cultore della materia alle commissioni di esame per i corsi di fisica nelle facoltà di Ingegneria e Medicina dal 1992 al 1994.

  • Docente di ruolo dal 1988 al 2007 in MATEMATICA E FISICA presso scuole secondarie di 2° grado con abilitazione all’insegnamento in Matematica/Fisica e in Fisica.

  • FORMATORE in corsi di aggiornamento in informatica e multimedialità per docenti ed esaminatore in commissioni di esame presso Servizi di formazione professionale. Iscritto all’ALBO REGIONALE DEGLI ESPERTI nelle commissioni IFTS.

  • UFFICIALE dell’artiglieria contraerea (1° classificato al 134° corso AUC).

  • Docente in INFORMATICA e SICUREZZA SUL LAVORO in corsi FSE e IFTS dal 1995 al 2007

  • Docente ed esaminatore autorizzato AICA in corsi per ECDL (Patente Europea del Computer)

  • RSSP( resp. Servizio prevenzione e protezione) del Liceo Scientifico G.Marconi di Pesaro dal 1996 al 2007 in possesso di autorizzazione BLSD

  • Docente (dal 2000 al 2009) presso l’università dell’età libera di Pesaro in corsi di ASTRONOMIA e fisica astronomica.

  • Coordinatore dal 1995 al 1997 per il Liceo Marconi di Pesaro nel progetto “QUALITA’ nella Scuola” in collaborazione con gruppo Class di Milano (Prof. Vairetti). Membro del gruppo di AUTOVALUTAZIONE di Istituto e partecipazione a numerose attività di formazione nel campo della certificazione ISO e della valutazione del personale dal 1995 al 2007.

  • Corso di perfezionamento ” Reti e cultura della contemporaneità in ambito naturalistico-ambientale” presso l’Università di Camerino.

  • Partecipazione a seminari di formazione tecnica: Accreditamento delle competenze in accesso e in esito dei percorsi dell’Istruzione Formazione Tecnica Superiore: IFTS

  • ORGANIZZAZIONE e coordinamento su incarico dell’ USR MARCHE di diversi convegni specialistici (Inforscuola, Scienzescuola, Alternanza scuola-lavoro,) riservati a Dirigenti e Docenti delle scuole marchigiane.

  • Coordinatore nel 1999 del progetto IG STUDENT presso il Liceo Scientifico Marconi (primo esempio di Impresa Simulata nelle scuole) Responsabile del Marconi dal 2004 al 2007 dell’attività sperimentale di ALTERNANZA scuola-lavoro in collaborazione con Assindustria e USR Marche. Organizzazione convegno regionale alternanza ( Senigallia 2007) e contributo alla stesura delle prime linee guida regionali.

  • Vincitore, con un lavoro di astrodinamica ,del concorso “Canale Web per La scuola” promosso dal ASI (AGENZIA SPAZIALE ITALIANA) riservato a docenti e studenti Italiani. ( uno studio di fluidodinamica in assenza di peso sperimentato sullo Shuttle – 2004-)

  • Partecipazione a progetto di formazione residenziale promosso da AIF Bologna per 20 Docenti di Fisica di Marche e Emilia Romagna presso il CERN di Ginevra con attivitå di studio sui principali progetti in atto al Large Hadron Collider ( LHC). Participation in the project of residential training promoted by AIF Bologna for 20 Teachers of Physics of the Marche region and Emilia Romagna region at CERN in Geneva with attivitå study on the major projects in progress at the The Large Hadron Collider ( LHC).
  • COORDINATORE SCIENTIFICO per i rapporti con le scuole e responsabile dell’aggiornamento e formazione dei docenti di materie scientifiche presso il MUSEO DELLA SCIENZA del Balì (Saltara di Fano) negli anni 2004/2005/2006/2007.

  • Coordinatore del laboratorio audiovisivi del Liceo Marconi dal 2002 al 2007 con partecipazioni e affermazioni importanti a diversi concorsi cinematografici (secondi al Giffoni, primi a Venezia, terzi a Pesaro, primi a Torino, primi a Bilbao ).Lavoro di regia selezionato alla 62esima mostra del cinema di Venezia nella sezione Cinemavvenire con il corto “la Bicicletta”.

  • VICE PRESIDE del Liceo Scientifico Marconi di Pesaro dal 1997 al 2007

  • Attività di progettazione e coordinamento in programmi di mobilità e cooperazione 

  • Vincitore di concorso Ordinario per Dirigenti Scolastici nel 2006.

  • DIRIGENTE SCOLASTICO DELL’ ITIS MATTEI DI URBINO nel periodo 2007-2010.

  • PRESIDENTE PROVINCIALE e vicepresidente regionale ANP (associazione nazionale presidi) dal 2008 al 2012.

  • CONSIGLIERE REGIONALE dell'Unione CIDA, in rappresentanza della Federazione della Funzione Pubblica dal 2009 al 2012. Delegato all’ultimo congresso nazionale del 2015 in rappresentanza di ANP e tutt'ora consigliere regionale CIDA.

  • Vice presidente del Consiglio Nazionale ANP dal maggio 2015
  • Membro della Commissione di esame di abilitazione TFA per l'a.a. 2015/16 presso il Conservatorio Rossini di Pesaro
  • Partecipazione a COMMISSIONI DI VALUTAZIONE dei TFA presso il Conservatorio Rossini di Pesaro
  • Relatore al JOB ORIENTA (2015) su incarico della Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione - Ufficio IV: SISTEMA SCOLASTICO E IMPRESE. Rivolto a Dirigenti e Docenti
  • Relatore, su incarico del Uff. Scolastico della provincia autonoma di Bolzano. ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: le buone pratiche della Regione Marche . rivolto a dirigenti, docenti, imprenditori, associazioni di categoria
  • Su incarico dell’ambito territoriale di Pesaro- Urbino, attività di supporto alla realizzazione nelle scuole secondarie di II° grado della provincia dell’attività di scuola-lavoro. ( dal 2015)
  • Collaborazione con Junior Achievement Marche, Associazione no profit che opera in supporto alle scuole per la realizzazione di progetti di impresa simulata ( dal 2015)
  • Partecipazione su invito ,come delegato italiano, all’ INTERNATIONAL SUMMIT for EDUCATORS.
    (19 - 20 September 2016 Location: Austrian Federal Economic Chamber (WKO), Vienna. Relazione su: L’esperienza di scuola lavoro come education systems for entrepreneurship
  • Partecipazione e relatore al seminario nazionale della rete LMC dei licei musicali (Livorno- 2-4 marzo 2017) ; intervento su alternanza scuola lavoro negli indirizzi musicali.
  • Partecipazione al convegno nazionale dei licei sportivi ( Montecatini Terme 20 e 21 ottobre 2017 ) con relazione e coordinamento della sessione di whorkshop sull'alternanza scuola lavoro
Retribuzione annua lorda risultante dal contratto individuale     
Amministrazione: Liceo Scientifico e Musicale G. Marconi - Pesaro     
 Dirigente Riccardo Rossini     
 Incarico ricoperto Responsabile Liceo Scientifico e Musicale G. Marconi - Pesaro     
 Stipendio tabellare  Posizione parte fissa Posizione parte variabile  Retribuzione di risultato  Altro*  Totale annuo lordo 
 € 43.310,90  € 3556,68  € 9455,41  € 5053,85  0  € 61376,84

 * ogni altro emolumento retributibo non comprenso nelle voci precedenti

Dirigente Scolastico:  prof. Riccardo Rossini

Contatti email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni di trasparenza pubblicate a norma di legge
Curriculum e retribuzione del Dirigente Scolastico

Norma di riferimento D. Lgs. 33/2013

Art. 10 - Programma triennale per la trasparenza e l'integrità

8 - Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente»
d) i curricula e i compensi dei soggetti di cui all'articolo 15, comma 1, nonche' i curricula dei titolari di posizioni organizzative, redatti in conformita' al vigente modello europeo.

Art. 15 - Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi dirigenziali e di collaborazione o consulenza

1 -  Fermi restando gli obblighi di comunicazione di cui all'articolo 17, comma 22, della legge 15 maggio 1997, n. 127, le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi di vertice e di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, nonche' di collaborazione o consulenza:
a) gli estremi dell'atto di conferimento dell'incarico;
b) il curriculum vitae;
c) i dati relativi allo svolgimento di incarichi o la titolarita' di cariche in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione o lo svolgimento di attivita' professionali;
d) i compensi, comunque denominati, relativi al rapporto di lavoro, di consulenza o di collaborazione, con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato.

2 - La pubblicazione degli estremi degli atti di conferimento di incarichi dirigenziali a soggetti estranei alla pubblica amministrazione, di collaborazione o di consulenza a soggetti esterni a qualsiasi titolo per i quali e' previsto un compenso, completi di indicazione dei soggetti percettori, della ragione dell'incarico e dell'ammontare erogato, nonche' la comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della funzione pubblica dei relativi dati ai sensi dell'articolo 53, comma 14, secondo periodo, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni, sono condizioni per l'acquisizione dell'efficacia dell'atto e per la liquidazione dei relativi compensi. Le amministrazioni pubblicano e mantengono aggiornati sui rispettivi siti istituzionali gli elenchi dei propri consulenti indicando l'oggetto, la durata e il compenso dell'incarico. Il Dipartimento della funzione pubblica consente la consultazione, anche per nominativo, dei dati di cui al presente comma.

5 - Le pubbliche amministrazioni pubblicano e mantengono aggiornato l'elenco delle posizioni dirigenziali, integrato dai relativi titoli e curricula, attribuite a persone, anche esterne alle pubbliche amministrazioni, individuate discrezionalmente dall'organo di indirizzo politico senza procedure pubbliche di selezione, di cui all'articolo 1, commi 39 e 40, della legge 6 novembre 2012, n. 190.

Seguici

Orari degli uffici di segreteria

Gli uffici di segreteria sono aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00

Dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Il ricevimento del pubblico si effettua ogni giorno dalle ore 11.00 alle ore 12.00

0721453136

0721414254

marconi@lsmarconi.it

PEC psps020006@pec.istruzione.it